COME SPIARE LA CONCORRENZA SU FACEBOOK

CONCORRENZA FACEBOOK CAROL MARKETING

Spesso si pensa che le potenzialità di Facebook siano solo quella comunicativa e quella pubblicitaria.

Invece dietro a tutto ciò esistono diversi strumenti per diverse finalità, tutte atte a migliorare le performance del tuo business su questo social.

Negli anni Facebook ha dedicato molta attenzione alla concorrenza ( non dimentichiamoci che è di matrice americana con uno spiccato senso marketing-commerciale).

Nello specifico ha creato delle funzioni utilissime per controllare e monitorare costantemente i competitor.

Prima di guardarle insieme ricordati che tutto ciò ha senso se i tuoi competitor hanno una pagina Fb e la utilizzano per promuoversi. 😉

Iniziamo!

1. CONTROLLA LE PAGINE DEI TUOI COMPETITOR

Insights -> Panoramica -> in fondo

Primo e fondamentale strumento: qui puoi inserire le pagine dei tuoi competitor per monitorare diverse performance. Potrai su un’unica schermata controllare:

          Quanti “mi piace” hanno le pagine dei tuoi competior

          La crescita dei fans settimanale, in percentuale 

          Quanti post hanno pubblicato nell’ultima settimana

          Quanto engagement hanno prodotto

Inoltre, cliccando sul nome del competitor, si apre una finestra a pop-up, in cui sono elencati i post pubblicati in ordine di interesse.

CONSIGLIO: qui potrai vedere se i tuoi competitor usano la pagina in modo professionale o fanno uso di trucchetti, come comprare i “like”.

2. I POST PIÙ POPOLARI

Insights – Post – post popolari delle pagine che tieni sotto controllo

Una volta inserite le pagine dei competitor da monitorare, andando in una sezione apposita degli Insights, Facebook ti mostrerà una schermata con i post dei competitor che hanno avuto maggiori interazioni, indicando:

          Data e orario

          Anteprima del post

          N° di interazioni

CONSIGLIO: raccogli costantemente questi dati in modo da capire quando è più reattivo il tuo target e, soprattutto, cosa gli piace di più.

3. QUALI INSERZIONI STANNO UTILIZZANDO PER PROMUOVERSI

Pagina competitor – ultima voce del menù a sinistra “Informazioni e Inserzioni”

Novità 2018, per far maggior chiarezza ai consumatori – ma non solo- è divenuta uno strumento chiave per conoscere la pubblicità che i nostri competitor fanno.

A destra comparirà il nome ufficiale della pagina e se ha avuto delle modifiche nel tempo, oltre alla sua data di apertura.

Se sono presenti delle inserzioni attive, Facebook te le mostrerà proprio come compariranno.

CONSIGLIO: spesso ti domandi perché il tuo competitor spacca su Facebook quando tu con fatica recuperi una manciata di like a post? La risposta potrebbe essere la promozione che si fa su questo canale. Controlla i tuoi competitor più forti se hanno delle inserzioni in corso e come le hanno impostate.

Detto questo ricordati che queste funzioni ti offrono una prima panoramica su come si muove la tua concorrenza su Facebook.

Per un’analisi più approfondita bisogna incrociare questi dati tra di loro, oltre che mantenerli monitorati per il lungo periodo.

E tu quali di questi strumenti conoscevi e, magari, già usavi?

Per te che partecipi al corso “Agosto Business Plan” ho previsto una speciale offerta: il corso completo online “Business Plan per Freelance” a €29, invece di € 49.

Per avere questo sconto bisogna essere iscritti alla newsletter dedicata al corso. Ogni martedì invierò un’email con le attività della settimana e il codice per poter comprare scontato il corso on line. Se non sei ancora iscritto, fallo ora cliccando qui! 

Offerta Business Plan

2 commenti su “COME “SPIARE” LA CONCORRENZA SU FACEBOOK”

  1. grazie mille per questo post. Io ho un problema: non riesco a vedere le pagine dei miei competitors perché sotto a insight – panoramica – in fondo non ho “in fondo” vedo solo i miei post, come mai?

    1. Ciao Gloria, in fondo dovresti trovare una voce con scritto “Pagine da tenere sotto controllo”. Lì inserisci le pagine che vuoi monitorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *