10 IDEE PER MIGLIORARE IL TUO BUSINESS OFFLINE 

10 idee marketing - Carol Marketing

Quali sono le idee di marketing tradizionale che funzionano per le piccole aziende? Quali strategie si possono usare per ottenere più clienti?

Qui puoi trovare dieci idee pratiche da seguire per migliorare facilmente il tuo marketing offline (quello tradizionale, senza internet e social per capirci): usa questa lista adesso oppure salvala nei preferiti, ti tornerà utile nei momenti di scarsa creatività. Ecco dieci consigli:

1. Partecipa a eventi, fiere e meetup
Se il tuo budget non ti permette di affittare uno stand in una fiera di settore (che rimane spesso uno dei modi migliori per presentare la tua azienda alle persone giuste), puoi comunque prendere parte ad eventi e conferenze legate al tuo tema.
Una volta lì, distribuisci tanto materiale promozionale, che sia colorato e innovativo, conosci gente, fai networking e non passare inosservato!
Ti consiglio anche Meetup! che promuove l’aggregazione di gruppi suddivisi per tematica e luogo.

2. Stampa un catalogo dei tuoi prodotti e servizi
Oramai siamo tutti abituati a cercare informazioni e prezzi online. Tuttavia sfogliare un catalogo di carta con i tuoi prodotti, la loro storia e il mondo che gli sta intorno può fare la differenza.
Ovviamente il catalogo deve essere bello, piacevole da sfogliare e i tuoi prodotti devono esserne i protagonisti. Quindi valuta l’aiuto di un professionista.
Anche se offri servizi puoi creare un formato cartaceo: raccontare lo sviluppo dei tuoi progetti in ogni loro passo o fare una raccolta delle testimonianze dei tuoi clienti.

3 Cura la tua grafica nei preventivi e nelle fatture
Questi due documenti rappresentano l’inizio e la fine del tuo lavoro e spesso vengono trascurati.
Ricordati di dedicargli la stessa cura che dedichi a tutte le altre cose che fai. Usa con coerenza gli elementi della tua immagine coordinata (soprattutto il logo e i font), un linguaggio chiaro e personalizzato in modo da distinguerti dagli altri.

4. Regala qualcosa di tuo
È una delle tecniche più vecchie far provare il nostro prodotto per convincere il cliente che è “buono”. Pertanto non essere tirchio: se il tuo prodotto vale, torneranno. Se vendi prodotti puoi offrire un campioncino al momento dell’acquisto. Se invece vendi servizi potrai offrire una consulenza gratuita. Il segreto sta nel concepire bene la qualità del dono e la giusta tempistica.
5. Pianifica il calendario con le date più importanti
Questo lavoro andrebbe fatto a inizio anno, ma puoi prenderlo in mano in qualunque momento. Su un calendario segnati tutte le festività e le ricorrenze più importanti per il tuo business (per es. se gestisci un negozio di abbigliamento sportivo, segnati la giornata nazionale dello sport). Ciò ti servirà per organizzare delle promozioni speciali tematizzate.
Inoltre se la tua attività ti permette di avere accesso alle date di nascita dei tuoi clienti, approfittane per fargli gli auguri con un sms o una cartolina e magari dedicagli una offerta nel giorno per lui più importante.

6. Crea delle partnership con altri imprenditori
Anche qui l’unione fa la forza! Unisciti a un’altra attività per creare dei progetti insieme. Se per esempio sei un personal shopper, puoi chiedere a un negozio di abbigliamento di organizzare insieme un piccolo seminario gratuito su come migliorare la propria immagine. Di idee ce ne sono tante! Ricorda solo che queste relazioni devono essere sempre finalizzate a un obiettivo e ben costruite altrimenti rischi di perdere solo tempo.

7. Coccola il cliente
In molte attività la differenza la fa la qualità del servizio offerto, soprattutto per chi ha a che fare direttamente con il cliente. Se hai un negozio, crea per il cliente uno spazio dedicato in base alla tua attività (un angolo con delle selezioni di the, poltrone comode per i momenti di attesa, etc). Altrimenti una buona idea rimangono i gadget personalizzati con il tuo logo da dare al momento dell’acquisto.

8. Tieni un block notes per spunti e idee
Tenere sempre con te un block notes ti permette di segnare in ogni momento e luogo tutte le idee che ti passano per la testa e gli spunti che trovi in giro (le migliori idee vengono così, non di certo dietro a una scrivania).

9. Cura l’immagine
“Non esiste una seconda occasione per fare una prima impressione”. La tua immagine deve rispecchiare la tua identità aziendale.
Cura il tuo negozio con una linea grafica coordinata, per far sentire il cliente in un luogo curato e dall’ immagine bella e coerente. Non dimenticarti di te e, se li hai, dei tuoi dipendenti: cura anche la vostra immagine, magari con una divisa personalizzata.

10. Mantieniti aggiornato
Fai una selezione di libri da leggere che trattano non solo del tuo ambito lavorativo, come sul marketing, motivazionali o che trattano casi di successo.
Inoltre partecipa ad eventi formativi. C’è ne sono di tutti i gusti e per tutte le tasche.
Ricordati che anche il mondo fuori dal digital è in perenne cambiamento: non tenersi al passo significa rischiare di rimanere indietro.

Ora scegli almeno 3 punti della lista e mettiti al lavoro! Ma prima scrivi nei commenti quali sono e quanto tempo ti sei dato per portarli a termine: impegnarsi è più facile se prima lo dichiari al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *